logo unione europea logo governo italiano logo regione liguriaIl sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Aziende

La burocrazia

Chi si accinge a dare avvio a una nuova attività è spesso molto spaventato all’idea di doversi misurare con la burocrazia. In realtà, per quanto il nostro, da questo punto di vista, sia uno dei Paesi in cui la burocrazia è più presente, se si fa riferimento a un’associazione di categoria o a un commercialista di fiducia, non è difficile essere orientati.
Di seguito, si riporta una rassegna degli adempimenti che più comunemente occorre sbrigare in fase di avvio attività.
Ecco quali sono i più comuni adempimenti burocratico - amministrativi di avvio attività:

  • corso HACCP per chi tratta alimenti;
  • corso per la sicurezza;
  • costituzione e omologazione della società;
  • comunicazione unica per le imprese;
  • iscrizione ad albi e registri diversi, ove previsto;
  • stipula e registrazione del contratto di locazione dei locali;
  • autorizzazione sanitaria per i locali;
  • comunicazione al Comune di appartenenza per l’avvio dell’attività;
  • autodenuncia per il pagamento dei rifiuti solidi urbani;
  • iscrizione al registro esercenti il commercio (solo per le attività che lo prevedono);
  • richiesta per l’autorizzazione all’apposizione delle insegne;
  • stipula di una polizza di responsabilità civile per i danni eventualmente arrecati a terzi;
  • rispetto normativa antifumo e antincendio;
  • apertura di un conto corrente bancario.

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.