logo unione europea logo governo italiano logo regione liguriaIl sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Aziende

Martedì, 22 Dicembre 2015

Prolungate le sanzioni alla Russia

Prolungate le sanzioni alla Russia

Fino al 31 luglio. Rixi: «Continueremo a tenere aperto un canale di dialogo istituzionale con il mondo economico russo»

Il Consiglio europeo ha prolungato di sei mesi le sanzioni alla Russia. Una decisione che, secondo l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi «avrà conseguenze devastanti per le nostre imprese, che andranno ad aggiungersi ai già pesanti danni subiti dalle aziende, stimati in circa 100 miliardi di euro di perdite dall’associazione degli imprenditori italiani a Mosca».

La nuova “data di scadenza” è fissata, a questo punto, al 31 luglio 2016, salve revoche o ulteriori estensioni. Le autorità di Bruxelles chiedono a Mosca maggiore impegno riguardo il rispetto degli accordi di Minsk sulla soluzione della questione Ucraina. Gli stati membri sono dunque tenuti a limitare l'import-export con la Russia secondo i criteri stabiliti da Bruxelles e, nel caso, a sospendere l'attuazione di programmi bilaterali e regionali di cooperazione.

«Come Regione Liguria – aggiunge l’assessore Rixi – abbiamo da mesi preso contatto con l’associazione Italia-Russia e con il console della Federazione per lo sviluppo di strategie comuni. La Russia rappresenta un interlocutore importante e strategico per la Liguria, sia in ambito turistico, sia nel manifatturiero: basti pensare che tra il 2013 e il 2014, prima delle sanzioni, secondo l’Istat, l’export della nostra regione verso Mosca aveva raggiunto quota 129 milioni di euro».

«Nonostante la decisione di Bruxelles – conclude-, continueremo come Regione Liguria a tenere aperto un canale di costruttivo dialogo istituzionale con il mondo economico russo per difendere e promuovere le opportunità di scambio con le nostre imprese”.

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.