logo unione europea logo governo italiano logo regione liguria Il sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Aziende

Venerdì, 06 Ottobre 2017

Novità per l'area Ex Piaggio

Approvata l’adesione all’accordo di programma con il Comune di Genova e l’Autorità del sistema portuale del Mar Ligure 

E’ stato approvato oggi dalla Giunta regionale l’adesione all’accordo di programma con il Comune di Genova e l’Autorità del sistema portuale del Mar Ligure per ampliare la possibilità di insediamento di attività produttive nell’area dell’ex Stabilimento di Piaggio Aero di Sestri Ponente, eliminando la sola destinazione a industria aeronautica. 

Lo comunicano gli assessori regionali all’Urbanistica Marco Scajola e allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi.

L’atto odierno arriva dopo il completamento del percorso promosso dalla Giunta e approdato in consiglio regionale per liberare dal vincolo aeronautico le aree di Sestri Ponente, una volta occupate dallo stabilimento della Piaggio.

“Dopo anni di attività legata allo stabilimento che si è trasferito a Villanova d’Albenga – spiega l’assessore Scajola - oggi i vecchi capannoni di proprietà dell’Autorità Portuale, ormai liberi, potranno essere utilizzati anche per altre attività produttive, non necessariamente legate all’aeronautica, ma magari connesse al porto, all’hi-tech o al manifatturiero e attribuire così un nuovo ruolo urbano all’area, introducendo maggiore flessibilità nell’uso del patrimonio edilizio esistente”. ”Il prossimo passaggio – spiega l’assessore Rixi – sarà la sigla dell’accordo tra Comune, Regione e Autorità portuale e in seguito la pubblicazione di evidenza pubblica, da parte dell’Ap, della manifestazione di interesse sulle aree. Auspichiamo che, in tempi brevi, le aree possano tornare a essere produttive e quindi generare posti di lavoro per Genova e la Liguria”.

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.