logo unione europea logo governo italiano logo regione liguriaIl sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Aziende

Giovedì, 20 Novembre 2014

Dichiarazione bollo virtuale

Dichiarazione bollo virtuale

Legge di stabilità 2014, comma 597, integrazione all'articolo 15, comma 5 del Dpr 642/1972.

Poste italiane, banche, imprese di assicurazioni e altre società ed enti finanziari, autorizzati al pagamento dell’imposta di bollo virtuale sugli atti emessi durante l’anno solare hanno a disposizione il nuovo modello di dichiarazione da trasmettere, esclusivamente in via telematica, all’Agenzia delle Entrate.

Dal 1 gennaio 2015 gli utenti che hanno ottenuto il via libera per assolvere l’imposta in modalità virtuale, dovranno presentare la dichiarazione contenente l’indicazione del numero degli atti e dei documenti emessi nell’anno precedente, distinti per voce di tariffa, servendosi dei servizi telematici offerti dall’Agenzia e utilizzando il modello approvato con provvedimento del 14 novembre. L’adempimento ha come termine di scadenza la fine di gennaio di ciascun anno successivo al periodo d’imposta di riferimento. È stato comunque previsto un periodo transitorio dal 1 gennaio al 31 dicembre 2015.

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.