logo unione europea logo governo italiano logo regione liguria Il sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Cittadino

Eures – Lavorare in Europa

Il servizio EURES (EURopean Employment Services- Servizi europei per l'impiego) è un servizio pubblico e gratuito di selezione del personale e di informazione, orientamento e consulenza nella ricerca dell'occupazione in Europa.
E' stato istituito dalla Commissione Europea con decisione n. 1612/68 del 22/10/1993 per agevolare il libero movimento dei lavoratori nei 28 paesi dell'UE, oltre che in Svizzera, Islanda, Liechtenstein e Norvegia.

Tutti questi Paesi dispongono di una banca dati comune che consente loro di scambiare informazioni sui posti di lavoro vacanti a livello comunitario.

In ogni Centro per l'impiego è a disposizione un referente Eures che fornisce informazioni orientamento e consulenza, i colloqui si effettuano su appuntamento

A chi è rivolto
E’ rivolto ai cittadini comunitari (lavoratori o disoccupati), che desiderano essere indirizzati nella ricerca di un impiego nello Spazio Economico Europeo (*) e vogliono acquisire preventivamente le informazioni necessarie per valutare la convenienza delle diverse opportunità lavorative, e alle Aziende , che intendono  ricercare personale oltre la propria provincia ed eventualmente oltre i confini nazionali. Infatti, grazie a Eures le richieste di personale sono diffuse in tutti i Paesi dello Spazio Economico Europeo.

Come candidarsi
Ogni offerta di lavoro Eures fornisce le informazioni necessarie per mettersi in contatto con il  datore di lavoro o con il Centro Eures straniero che ha diffuso la richiesta. Il candidato deve proporsi autonomamente mettendosi in contatto direttamente con il referente indicato in ogni singola offerta, inviando il proprio curriculum vitae e lettera di presentazione redatti nella lingua straniera richiesta. I candidati interessati alla mobilità internazionale devono possedere una approfondita conoscenza di almeno una lingua straniera comunitaria, generalmente quella parlata nel Paese in cui si intende lavorare.
In alcuni casi è previsto anche il contatto telefonico del candidato con il datore di lavoro.  Alcune aziende straniere organizzano periodicamente nel nostro Paese, più volte l’anno, selezioni in cui è richiesta la copertura di più profili professionali o richieste più persone per uno stesso profilo. Per conoscere le date e i luoghi di queste selezioni occorre consultare il sito internet della Provincia di Genova alla Sezione Lavorare all’estero: Eures – Offerte attive, oppure recarsi preso il C.P.I. più vicino e consultare la bacheca di Eures. Ciò consente di risparmiare le spese di viaggio per sostenere un colloquio di lavoro all’estero ed eventualmente di partire con un contratto di lavoro già firmato.
Le persone interessate alla mobilità in un altro Paese dello Spazio Economico Europeo (*) possono inserire il proprio curriculum vitae in un database consultabile sul Portale Eures  nella Sezione “My Eures, cui si accede solo dopo essersi registrati. Il database è consultabile in Inglese, Francese e Tedesco.
Inserendo i propri dati nel database la persona in cerca di lavoro può scegliere di rendere visibile solo in parte i propri dati  personali: l’azienda potrà quindi consultare le caratteristiche dei candidati, senza conoscerne tutti i dati personali, che potranno essere comuncati solo in un secondo tempo. Le aziende iscritte e autorizzate ad usufruire del servizio potranno consultare i CV inseriti sul Portale e invitare i candidati prescelti a contattarle.

Vivere e lavorare in....Europa

E’ attivo il progetto “Il tuo primo lavoro EURES YFEJ 4.0”,  un programma di mobilità lavorativa dell'Unione Europea per aiutare i giovani europei a trovare un lavoro o un’opportunità di formazione sul lavoro (tirocinio, apprendistato) in altri Stati membri, in Norvegia o Islanda e per aiutare i datori di lavoro a trovare giovani lavoratori qualificati all'interno di un territorio più vasto

Reactivate - programma di mobilità lavorativa dell’UE per cittadini con più di 35 anni e datori di lavoro europei
cos'è   -   depliant   -   vai al sito

Riferimenti
M. Giovanna Nastasi
Consulente Eures
Indirizzo: Via Cesarea, 14 (GE)Tel.:010 5497 509
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Marirosa Chiocca
Consulente Eures
Indirizzo: Viale Millo, 15/17 (Chiavari)Tel.:0185 360901
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.



(*) SPAZIO ECONOMICO EUROPEO
EURES è una rete di cooperazione internazionale costituita dai 28 Paesi UE* più la Norvegia, l’Islanda, la Svizzera e il Liechtenstein, per facilitare la libera circolazione dei lavoratori all’interno dello Spazio Economico europeo (SEE).
Nei 32 Stati membri dello Spazio Economico Europeo (28 + 4) la libertà di circolazione delle persone rappresenta un diritto fondamentale che permette ai cittadini di uno Stato dell’SEE di lavorare in un altro Stato dell’SEE alle stesse condizioni dei cittadini di quello Stato membro.
Per i cittadini della Croazia, entrata a far parte dell’Unione Europea dal 1° luglio 2013, il Governo Italiano, analogamente a quanto previsto da altri Paesi dell’U.E.,  ha deciso di avvalersi di un regime transitorio di due anni prima di liberalizzare completamente l'accesso al lavoro subordinato.
* I paesi membri dell’UE sono i seguenti: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.