logo unione europea logo governo italiano logo regione liguria Il sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Cittadino

Il Video curriculum

Il video curriculum nasce negli Stati Uniti, ma da qualche anno inizia a diffondersi anche in Italia. Questo tipo di strumento si sta affermando e dalle prime video candidature si è passati a veri e propri curricula in video. Il videoCV è sulla linea delle video interviste e dei video colloqui che si stanno diffondendo sempre più rapidamente nella nostra società globalizzata.

Utilizzando il video curriculum si dimostra già le proprie capacità relazionali e la propria abilità a gestire strumenti informatici. Il consiglio è quello di affinare un minimo l'esperienza, visionando alcuni format di successo e prendendo spunto da essi. Digitando semplicemente "video curriculum" su You Tube è possibile visualizzare un buon numero di filmati ai quali ispirarsi.

Si può, inoltre, scegliere di creare un video cv creativo o professionale a seconda del settore in cui si desidera trovare un’occupazione. Basterà inserire il video cv negli appositi siti che non solo aiutano passo dopo passo, ma che gli danno anche visibilità presso le aziende del settore di interesse.

In Italia alcune università forniscono gratuitamente questo servizio a favore dei propri laureati.

  • Quando è utile utilizzarlo?
    Non è uno strumento che va utilizzato per ogni tipo di candidatura, si presta a candidature per posizioni dove può essere apprezzata la spontaneità, l’immediatezza e la creatività.
    Deve essere breve, esaustivo e non durare più di tre minuti, può essere fatto come intervista con domande e risposte, oppure integrato con una parte di grafica soprattutto per la presentazione delle informazioni personali.
  • Quale ambientazione, abbigliamento e linguaggio adottare?
    E' importante curare l’ambientazione e l’abbigliamento, vengono sconsigliati sfondi anonimi monocolore, pareti bianche ad esempio, è meglio utilizzare ambientazioni più sobrie, tipo libreria sullo sfondo o ambienti in cui si lavora. Anche in questo caso la posizione per cui ci si propone può influire sulla scelta dell’ambientazione e dell’abbigliamento.
    Bisogna fare attenzione anche al tipo di linguaggio e alla gestualità poiché saranno, anche questi, elementi che verranno valutati.
  • Di quale strumentazione c’è bisogno?
    La strumentazione per realizzarlo è veramente minima, basta una video camera, però fate attenzione che la qualità del filmato sia professionale. Un video di tipo amatoriale genera un’impressione decisamente negativa, più di un curriculum tradizionale male impostato e l’effetto sarà devastante per le aspettative.

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.