logo unione europea logo governo italiano logo regione liguria Il sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Cittadino

Altre prove di selezione

Il colloquio di gruppo
Il colloquio di gruppo si caratterizza per la presenza di un maggior numero di candidati – di solito 10 o 12 - contemporaneamente. All’intero gruppo, vengono assegnate delle prove oppure dei giochi che i membri del gruppo dovrebbero riuscire a svolgere tutti insieme. Nell’arco di circa un’ora, uno o più osservatori specializzati hanno il compito di annotare i comportamenti dei singoli per analizzare: come interagiscono fra loro, in quale misura sono collaborativi e partecipi, si adeguano allo spirito del gruppo, mettono a disposizione del gruppo le loro risorse, esercitano la propria leadership, riescono a far valere le proprie idee, dimostrano grinta e interesse per quello che fanno, sono motivati.
Calarsi in un problema o in una situazione fa emergere alcune caratteristiche della persona, ancora meglio di un colloquio individuale. Il colloquio di gruppo può essere sia uno degli strumenti utilizzati nell’intero processo di selezione sia un modo per effettuare una prima scrematura dei candidati.

Le prove individuali in situazione
Di solito, si tratta di collaudate prove valutative individuali che il candidato deve affrontare scrivendo. Impegnano il candidato ad assumere un ruolo di responsabilità in una situazione data. Richiedono la soluzione di problematiche e difficoltà gestionali tagliate su misura del ruolo per cui si realizza la valutazione. A seconda del tipo di prova, consentono di analizzare nel candidato: la sua capacità di analisi e sintesi, il suo processo logico, la sua visione d’insieme, il suo metodo di lavoro, la sua capacità di analizzare le conseguenze delle proprie azioni, il suo orientamento al problem solving, la sua capacità di prendere decisioni in autonomia e di delega, la sua capacità di gestire il tempo, il suo stile gestionale, la sua sensibilità organizzativa ed economica, il suo senso di responsabilità e la sua efficacia, il suo orientamento al cliente e al servizio, la capacità di lavorare in team, la sua capacità di curare l’immagine aziendale e la propria, la sua flessibilità, la sua apertura al cambiamento, la sua energia, la sua propensione all’innovazione, la sua capacità di gestire lo stress e la sua capacità di gestire la frustrazione, anche in situazioni difficili.
E’ bene leggere con molta attenzione i quesiti della prova per trovare soluzioni adeguate.

L’analisi grafologica
La grafologia è ancora poco usata nel nostro Paese per la selezione del personale, a differenza di quanto accade in altri Paesi come, per esempio, in Francia, dove la utilizza il 90% delle aziende, negli Stati Uniti e nel Centro Europa. Consente di individuare le caratteristiche di personalità e la motivazione al ruolo del candidato, analizzando la sua grafia spontanea.
In particolare, consente di individuarne i tratti di personalità, i punti di forza e di debolezza, gli interessi, le aspirazioni, le aspettative in merito al ruolo proposto e leve sulle quali puntare per favorire la crescita in azienda. L'analisi grafologica viene effettuata sulla misurazione percentuale dei vari segni, sulla valutazione del simbolismo di ogni segno in rapporto allo spazio e a molti altri dati che vengono integrati tra loro per esaminare le caratteristiche desiderate del candidato. Fra queste, sono da collocare anche la predisposizione all'analisi o alla sintesi, la comunicativa, l'intuito e il tipo di memoria, e fattori temperamentali come l'introversione o l'estroversione, la tenacia, la gestione dello stress e delle emozioni e la socievolezza. Usata insieme ad altre procedure di selezione, la grafologia aiuta ad individuare la persona giusta e a collocarla nella posizione più idonea, in base alle sue caratteristiche peculiari.
Un consiglio: inutile cercare di alterare la propria grafia. Meglio, quindi, anche in questo caso, essere molto spontanei.

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.