logo unione europea logo governo italiano logo regione liguria Il sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Cittadino

Lunedì, 15 Settembre 2014

I canali di informazione

I mezzi per trovare ciò che si cerca

Il Materiale è tratto dalla guida: Lavoro, cosa fare se...100 e più risposte per chi cerca lavoro e per chi lo perde. Pubblicazione regionale curata dall'Agenzia Liguria Lavoro (ora ARSEL)

Oltre agli annunci sulla stampa locale, ci sono giornali gratuiti con le offerte di lavoro?
Esiste la rivista settimanale ‘IoLavoro Newsletter’ che pubblica, per conto della Regione Liguria, opportunità lavorative, di formazione e ricerca, bandi di concorso e iniziative promosse da Enti – anche a livello nazionale – istituzioni e soggetti pubblici e privati locali. Rivolta a chi cerca lavoro, è distribuita, sul territorio regionale, a tutti i Centri per l’impiego, gli Informalavoro e Informagiovani, gli sportelli di Orientamento, Liguria Informa, Camera di Commercio Eurosportello, Sportello del cittadino del Comune di Genova, Ufficio relazioni con il pubblico della Provincia di Genova, l’Ufficio Scolastico Regionale – Provinciali. La rivista può essere anche scaricata dal sito www.iolavoroliguria.it nella sezione ‘riviste on line’ dove puoi trovare anche tutte le offerte, di lavoro e formazione, aggiornate quotidianamente.

Quali portali del servizio pubblico mi aiutano con informazioni e con la possibilità di inserire il mio curriculum?
www.iolavoroliguria.it è il sito web della Regione Liguria dedicato ai temi del lavoro, della formazione e dell’orientamento, costantemente aggiornato su concorsi, borse di studio, corsi, opportunità dai centri per l’impiego e dalle agenzie per il lavoro. Per ciascuna offerta sono indicate le informazioni essenziali. Contiene inoltre notizie su progetti specifici, focus di approfondimento e risorse informative sui temi del lavoro, oltre a servizi quali ‘Su misura per te’ per facilitare la ricerca di opportunità lavorative.
il Portale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali www.cliclavoro.gov.it, nato per fornire a cittadini, aziende e operatori uno strumento in grado di seguire le continue evoluzioni del mercato del lavoro e accompagnare gli utenti lungo le varie tappe della vita lavorativa. Il Portale è un luogo di incontro virtuale dove si può interagire, dialogare e informarsi su tutto ciò che accade in materia di lavoro, nell’ottica di facilitare l’intermediazione tra domanda e offerta e semplificare gli adempimenti burocratici e legislativi.

Quali siti posso consultare per tenermi aggiornato?
Sicuramente, i siti istituzionali: Ministero del lavoro e delle politiche sociali, www.lavoro.gov.it, www.cliclavoro.gov.it, Regione Liguria: www.regione.liguria.it, www.iolavoroliguria.it, www.giovaniliguria.it; province: www.provincia.imperia.it, www.provincia.savona.it, www.cittametropolitana.genova.it, www.lavoro.laspezia.it/; altre istituzioni: www.inps.it, www.inail.it.

Dove posso trovare informazioni sulle professioni, per farmi un’idea sulle attività e sull’ambiente di lavoro?
Puoi consultare su www.laboratorioprofessioni.it il ‘Repertorio ligure delle figure professionali’ che è una sezione del progetto regionale: ‘Il laboratorio delle professioni’, in continuo aggiornamento, curato da Agenzia Liguria Lavoro. Serve per conoscere l’evoluzione del mercato del lavoro e avere informazioni utili sulle diverse professioni. Un’altra banca dati da consultare è Orientaonline di Isfol (www.orientaonline.isfol.it) che permette la ricerca della professione, attraverso quattro canali: aree occupazionali, aree di interesse, percorsi di laurea, ordine alfabetico.

Che cosa è l’Isfol?
L’Isfol - Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori - è un ente nazionale di ricerca, con sede a Roma, che opera nel campo della formazione, del lavoro e delle politiche sociali. Svolge e promuove attività di studio, ricerca, sperimentazione, documentazione, informazione e valutazione, per cui può essere utile consultarne il sito (www.isfol.it).

13. Esistono altri centri dove ricevere informazioni e aiuto per trovare lavoro?
Ricordiamo, ad esempio, gli Informagiovani, gli sportelli sindacali a sostegno dei disoccupati e la Città dei mestieri di Genova-Cornigliano. In particolare, gli Informagiovani rappresentano un servizio gratuito dei Comuni ed aiutano a orientarsi su lavoro e professioni, scuola e formazione, eventi culturali e del tempo libero, volontariato e vita sociale, studio e lavoro all’estero. Gli sportelli sindacali danno, tra l’altro, informazioni sulle procedure per ottenere indennità di disoccupazione e mobilità, aiuto ai lavoratori atipici, sostegno alla ricerca attiva. La Città dei mestieri e delle professioni è uno spazio di informazione e consiglio sui percorsi formativi, lavorativi e professionali, aperto a tutti i cittadini. Al suo interno può essere consultata documentazione, software dedicati e può essere richiesto un colloquio con un consigliere. L’accesso è libero e gratuito, senza appuntamento e privilegia la modalità dell’autoconsultazione e dell’organizzazione di eventi centrati, ad esempio, sulla presentazione di: profili professionali, aziende, altre realtà produttive genovesi.

Ci sono altre strutture pubbliche, sul territorio, che si occupano di problemi di lavoro?
Sì, si tratta degli Informalavoro, una rete di sportelli di informazione e orientamento, attivi sul territorio della provincia di Genova. Il servizio è rivolto a chi è impegnato nella ricerca di un impiego o a chi voglia avere informazioni sulle opportunità formative e lavorative. Sono a Sestri Levante, Arenzano, S.Olcese, Campoligure, Busalla, Rapallo, Santa Margherita Ligure, Campomorone. Nella provincia della Spezia sono invece attivi i Job Center. Si tratta di una rete di sportelli di informazione, collaterali e di supporto ai Centri per l’Impiego, attivi sul territorio provinciale, dove sono disponibili operatori specializzati a cui chiedere notizie e consigli su tutto quanto riguarda il mercato del lavoro e la formazione professionale. 


Cosa sono le Associazioni di categoria? Possono essere utili a chi cerca lavoro?
Sì, possono rappresentare una fonte informativa e, talvolta, offrono servizi a chi cerca lavoro o vuole creare un’attività autonoma.
Le Associazioni di categoria sono costituite tra imprenditori, al fine di rappresentare e tutelare i rispettivi interessi e fornire servizi collettivi. Le diverse associazioni si distinguono, soprattutto, in base al settore economico di appartenenza, alla dimensione e alla forma societaria delle imprese aderenti.

Ci sono eventi e manifestazioni dove poter avere informazioni e orientamento?
Sì, ogni anno viene organizzato, a Genova, il Salone “Orientamenti”, che prevede appuntamenti anche sulle altre province liguri. Si tiene alla Fiera del mare, generalmente nel mese di novembre. È organizzato dalla Regione Liguria, dalla Provincia di Genova e altre istituzioni, in collaborazione con l’Università di Genova: è lo spazio dedicato ai percorsi formativi e professionali dei giovani. Propone eventi, convegni e momenti di partecipazione attiva; oltre agli stand espositivi, vengono proposte, ogni anno, attività specifiche. I giovani e le persone interessati a partecipare alle attività di ‘Orientamenti’ possono iscriversi ai laboratori e fissare appuntamenti personalizzati per colloqui di orientamento formativo con docenti ed esperti. Sono, inoltre, organizzati ‘Open day’, in raccordo con la manifestazione regionale, nelle altre province liguri.

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.