logo unione europea logo governo italiano logo regione liguria Il sito della Regione Liguria dedicato al mondo del lavoro

Il sito di Regione Liguria per il lavoro - Area Cittadino

Sabato, 01 Ottobre 2016

Il Copy writer

Il Copy writer

Inventiva, sintesi, padronanza della lingua le doti per affrontare il mondo della pubblicità

Repertorio Ligure delle figure professionali - 33-008

 Il contesto professionale

Il Copy writer si occupa dell’ideazione di messaggi pubblicitari, in particolare cura la stesura dei testi e la componente verbale delle campagne sui diversi media (Tv, radio, web, stampa, affissioni ecc…). Veicola quindi il messaggio testuale e verbale coordinandolo con l’immagine pubblicitaria.

Opera come collaboratore o consulente freelance per agenzie di pubblicità. Lavora a stretto contatto con l’Art director che si occupa di studiare la parte visuale, grafica e tipografica della comunicazione di un prodotto o servizio. L’ideazione della campagna pubblicitaria è il risultato della strettissima collaborazione tra le due figure professionali. Il loro lavoro parte dal brief (documento di riferimento per la preparazione della pubblicità) effettuato insieme al cliente, in base al quale sono stati individuati gli obiettivi e le linee della campagna pubblicitaria.

 I compiti

Il suo compito è scrivere testi per campagne pubblicitarie.

Per far ciò deve partire dalle linee guida della campagna, comunicate dal cliente, e tradurre in testi e forma verbale l’idea tramite: titoli appropriati (headline), bodycopy cioè testi di annunci pubblicitari che descrivono le caratteristiche dell'azienda e/o del prodotto presentato, copy-ad per campagne stampa in cui non sono richieste foto e illustrazioni ma solamente titoli e bodycopy e redazionali: articoli giornalistici che presentano il prodotto come una notizia e che vengono inviati dall’ufficio stampa dell'azienda ad una mailing list di giornalisti per la pubblicazione su periodici specializzati. Per fare ciò deve saper utilizzare diversi stili di scrittura a seconda del mezzo impiegato e del target di riferimento. Deve poi interfacciarsi con l’art director per coordinare il messaggio all’idea grafica Presenta il suo elaborato per l’approvazione al direttore creativo e poi al cliente.

Il copy writer segue la supervisione della produzione, quindi si relaziona con i tecnici per gli elementi audio, selezionando con loro le colonne sonore e verificando il montaggio, e con i grafici e gli stampatori per la diffusione su carta.

 I requisiti personali e la formazione

Possiede una buona cultura di base in diversi campi: da quello linguistico a quello artistico. Si aggiorna continuamente sulle ultime tendenze dello spettacolo e del costume. Ha dunque un’ottima conoscenza della lingua e della sintassi che sono strumento del suo lavoro quotidiano.

Il copywriter deve possedere capacità di sintesi e padronanza verbale per tradurre, in forma originale e coerente con l’immagine, la promessa pubblicitaria. E’ in grado di giocare con concetti e parole. Conosce quindi il valore simbolico del linguaggio e sa applicare indifferentemente stili diversi di scrittura, in relazione al messaggio da comunicare, alle esigenze del target group e dei media da utilizzare. Non è richiesto un particolare titolo di studio, ma è preferibile conseguire una laurea presso una facoltà umanistica come Lettere o Scienze della Comunicazione.

 Per saperne di più

Repertorio delle professioni ISFOL; 2007

Jobtel Il portale del lavoro

Per consultare il Repertorio ligure delle figure professionali

A cura di Silvia Dorigati e Paola Mainini – Arsel Liguria

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.